Crea sito

La foresta a “terra ferma”

LA FORESTA A “TERRA FERMA”

L’espressione “terra ferma” si riferisce alla foresta pluviale che non viene inondata dai fiumi che straripano. Questa foresta è notevolmente più alta e diversa (oltre 400 specie per ettaro in alcune aree) rispetto all’igapò o foresta inondata. Si trova solo su suoli asciutti e ben drenati ed è caratterizzata da specie come noci brasiliane, alberi della gomma e molti alberi tropicali a legno duro.img_1718E5.4.03